Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Rubriche E' giusto ironizzare sulla mafia?
E' giusto ironizzare sulla mafia? PDF Stampa E-mail
Rubriche - Le vostre lettere
Scritto da Valentina Scivoletto   
Martedì 28 Gennaio 2014 17:30
di Valentina Scivoletto - 28 gennaio 2014

Sono una studentessa di ventitré anni, Le scrivo perché vorrei condividere con Lei la mia delusione e il mio disappunto su dinamiche tipicamente italiane che non possono che peggiorare e far regredire una cultura di massa ormai ridotta ai suoi minimi. Al cinema ieri, durante la serie di réclame precedenti l'inizio del film, mi sono trovata dinnanzi alla ennesima campagna pubblicitaria che utilizzava come tema narrativo la mafia e il luogo comune della riunione di famiglia tra uomini d'onore (tipicamente ispirata al Padrino). L'emittente di questo spot è un'importante azienda radiofonica italiana: Radio 105, con il particolare riferimento al programma "Lo zoo di 105". Ora, quello che mi chiedo è come sia possibile che da un ente così importante, che ricopre tutto il territorio nazionale (anche se non scuserei nemmeno una piccola azienda locale), si possa fare dell'ironia su un tema così grave e che affligge profondamente il nostro Paese, com'è quello delle organizzazioni criminali. Non riesco a capacitarmi di come siamo in grado di scherzare su temi così dolorosi, che continuano ogni giorno a rovinare irreparabilmente l'Italia, non capisco come si trovi la forza di prendere come spunto di promozione per il proprio prodotto una piaga della società che dissemina terrore e morte, non so come con nonchalance si possa passare sopra alle migliaia di vittime e di "morti che camminano", che continuano a lottare perché ancora credono che la lotta alle mafie sia possibile.
Non sarebbe un po' come se in Germania utilizzassero l'Olocausto per pubblicizzare un detersivo? Penso che tutti rabbrividiremmo all'idea, allora perché anche noi non possiamo per una volta essere seri e pensare che oltretutto la mafia è oggi più che mai presente?
Sono delusa e amareggiata da un atteggiamento che, oltre a ironizzare e sminuire l'entità del problema, ignora gli effetti che può avere sullo spettatore, il quale riderà di ciò che sta rovinando il suolo su cui cammina e deteriorando il Paese che abita. 
Se vogliamo sconfiggere le mafie non possiamo e non dobbiamo prenderle come modello, non possiamo riderci sopra vanificando il lavoro che si prova a fare partendo dalla coscienza del singolo cittadino, perché è solo quando ognuno di noi sarà a conoscenza di cosa comportano le organizzazioni criminali che potremo combatterle. 
Vorrei solo che fossimo più consapevoli nei riguardi di un sistema pericoloso, sul quale l'attenzione deve essere costante, e che capissimo che ogni volta che ridiamo su questo, ridiamo con esso, lasciandogli piena libertà d'azione.


Valentina Scivoletto






 

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  How To Use TestosteroneThere are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. Thanks to that, they have a great variety of drugs that can help in these cases. Female Viagra is not an exception.