Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Rubriche Presentazione del libro "IO SO” di Antonio Ingroia, Sandra Rizza e Giuseppe Lo Bianco
Presentazione del libro "IO SO” di Antonio Ingroia, Sandra Rizza e Giuseppe Lo Bianco PDF Stampa E-mail
Rubriche - Libri
Scritto da Teatro Ambra alla Garbatella   
Lunedì 26 Novembre 2012 14:16
La Casa Editrice Chiarelettere, il Teatro Ambra alla Garbatella, l’Associazione Libera e il Sindacato universitario di Roma “Ricomincio dagli studenti” presentano, Venerdì 30 novembre 2012 alle 18.00 l’ultimo libro del Dott. Antonio Ingroia:
“IO SO” di Sandra Rizza e Giuseppe Lo Bianco (Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza, cronisti giudiziari, hanno lavorato per “L’Ora” di Palermo, oggi scrivono per “il Fatto Quotidiano” e “MicroMega”.
Insieme hanno pubblicato per Editori Riuniti RITA BORSELLINO. LA SFIDA SICILIANA, e IL GIOCO GRANDE. IPOTESI
SU PROVENZANO; per Chiarelettere L’AGENDA ROSSA DI PAOLO BORSELLINO, PROFONDO NERO, L’AGENDA NERA DELLA SECONDA REPUBBLICA.)

Interverranno:
- Antonio Ingroia (ex Procuratore aggiunto di Palermo, oggi all’Onu Capo dell’unità di investigazione e analisi criminali sull’impunità in Guatemala)
- Sandra Rizza (giornalista)
- Giuseppe Lo Bianco (giornalista)
- Marco Travaglio (vice direttore de “Il Fatto Quotidiano”)
- Gabriella Stramaccioni (Direttrice nazionale dell’Associazione Libera)
- Alberto Belloni (Studente universitario)

Reading a cura di:
Enrico Ianniello (attore)

Introduce:
Lorenzo Fazio (Chiarelettere)

Coordina:
Santo Della Volpe (Giornalista Rai e Presidente di Libera informazione)




Descrizione del libro:

Le stragi e le bombe del ’92-93, la nascita della Seconda Repubblica, la corruzione come sistema, l’attacco alla Costituzione e alla magistratura, la debolezza della sinistra, le indagini sulla trattativa, il conflitto con il Quirinale. Antonio Ingroia, già procuratore aggiunto della Procura di Palermo, racconta vent’anni di berlusconismo e la difficoltà di ricostruire la verità sui rapporti tra mafia e Stato.

“Ai lettori dico di non fidarsi delle ricostruzioni distorte delle indagini sulla trattativa. Sarà un processo foriero di tensioni: guardate ai fatti, non alle versioni delle parti in causa. E lo stesso chiedo ai giornalisti. Una parte del paese non vuole la verità sulle stragi, e mi stupirei del contrario: non la voleva vent’anni fa, non la vuole adesso.”

“C’è una verità indicibile nelle stanze del potere, un potere non conoscibile dai cittadini che si nasconde, che si sottrae a ogni forma di controllo. La ragion di Stato rischia di diventare un ombrello difensivo sotto il quale proteggere la parte oscura del potere, il suo volto osceno, e la storia occulta dei patti inconfessabili, compresi quella tra Stato e mafia.”

Antonio Ingroia

“Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi.”
Giovanni 8, 32




INGRESSO LIBERO
Teatro a Piazza Giovanni da Triora 15
Garbatella - Roma
botteghino 06 81173900
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Bodybuilding Steroid TabletsThere are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. What can cause long-term use of Viagra? In the network and other sources of information, there is no reliable data on the long-term use of Viagra and its negative effects on the body.