Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Altri documenti Mafia:”trattativa”, un cronista sapeva dei contatti
Mafia:”trattativa”, un cronista sapeva dei contatti PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Markez   
Martedì 12 Aprile 2011 20:42

12 aprile 2011 -  L’indagine sulla “trattativa” tra mafia e Stato scova un nuovo testimone: è Guglielmo Sasinini, un giornalista accusato anche di avere svolto attività di spionaggio nell’ambito del processo per lo scandalo Telecom. Sasinini è stato sentito a lungo come teste dai magistrati della Dda palermitana Nino Di Matteo e Paolo Guido che conducono l’inchiesta sui contatti tra uomini delle istituzioni e boss di Cosa nostra, mediati dall’ex sindaco mafioso di Palermo Vito Ciancimino. A Sasinini è stato sequestrato dalla Procura di Milano nel gennaio 2007 un manoscritto dal titolo “Ev. Trattativa”. Gli appunti, poi trasmessi alla Procura di Palermo, contengono vari riferimenti ai contatti tra il generale Mario Mori e Ciancimino. In un passaggio il giornalista scrive: “Pare che vari pentiti (forse anche Brusca) dicono che la trattativa Mori-mafia era stata fatta per conto del futuro governo Berlusconi”. Secondo gli investigatori, gli appunti fanno riferimento a vicende di un periodo compreso tra il 1993 e il 1999.

Sasinini è stato collaboratore di varie testate: Famiglia Cristiana, Narcomafie e Libero. Ma, secondo alcune testimonianze, avrebbe avuto rapporti anche con i servizi segreti e con il generale Mori sin dall’epoca in cui venne organizzata l’operazione culminata con l’arresto di Totò Riina il 15 gennaio 1993. Non è chiara la fonte dalla quale Sasinini avrebbe tratto le informazioni sulla “trattativa”. La decisione di interrogarlo come teste deriva dal sospetto che non fosse proprio una fonte giornalistica. In questo caso troverebbe riscontro l’ipotesi che le notizie su una “trattativa”, sviluppata attorno a un “papello” di richieste di Cosa nostra per fermare le stragi, circolassero attraverso canali “riservati”. I magistrati decideranno nei prossimi giorni se chiedere l’acquisizione del verbale con le dichiarazioni di Sasinini al processo a Mario Mori che riprenderà il 26 aprile. Quel giorno la quarta sezione del tribunale sentirà Massimo Ciancimino, l’uomo che sulla “trattativa” ha parlato a lungo dei contatti e delle mediazioni del padre.

Markez (blogsicilia.it, 12 aprile 2011)

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  How To Buy Testosterone EnanthateThe main criterion for them is your ability to repay any Wisconsin Loans Online, they are not interested in your previous attempts, the current one is all that matters. But at the same time, it acts only with sexual arousal. Viagra has a number of advantages in comparison with injections in the sexual organ or other procedures aimed at treatment of impotency.